Quali sono i 4 punti chiave per limitare le emissioni dannose e risparmiare anche sui costi e, allo stesso tempo, migliorare l’efficienza?

1. Analisi costi dei consumi.

Il primo passo ovviamente è fare un’analisi dei consumi energetici e realizzare piani funzionali tesi a ridurli. Inoltre un’azienda può anche avviare gli impianti di condizionamento solo quando necessario.

2. Esaminare il ciclo di vita delle apparecchiature IT

Anche le apparecchiature IT incidono sul bilancio energetico di un’impresa. E’ bene verificarne lo stato, rinnovarle periodicamente.

3. Collaborazione e Condivisione

Condividere, quindi, fare in modo che tutti prendano parte al processo decisionale e attivare un piano per incentivare comportamenti più consapevoli.

4. Prediligere le aziende del territorio.

Scegliendo partner locali è possibile ridurre i costi ambientali legati alla fase di trasporto, andando ad influire positivamente sul dispendio di risorse.  

Scarica gratuitamente l\'ebook: "Le 5 trappole da evitare e i 5 pilastri per avere una azienda sana e solida"

Please follow and like us:
0

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close